Iscriviti alla newsletter

Chi sono


Seconda conferenza stampa con Comitato Nazionale Ricorrenti Concorso Dirigenti scolastici 2011

Seconda conferenza stampa con Comitato Nazionale Ricorrenti Concorso Dirigenti scolastici 2011

Oggi si è tenuta alla Camera la seconda conferenza stampa con i rappresentanti del Comitato Nazionale Concorso Dirigenti Scolastici 2011, colleghi deputati e senatori, per per fare il punto della situazione dare un degno finale positivo a questa “storia infinita”. Abbiamo ricordato la presentazione del nostro emendamento alla legge di stabilità, che non ha avuto

Oggi si è tenuta alla Camera la seconda conferenza stampa con i rappresentanti del Comitato Nazionale Concorso Dirigenti Scolastici 2011, colleghi deputati e senatori, per per fare il punto della situazione dare un degno finale positivo a questa “storia infinita”. Abbiamo ricordato la presentazione del nostro emendamento alla legge di stabilità, che non ha avuto l’esito sperato, nonostante il grande lavoro di tutte le forze politiche affinché passasse; abbiamo ricordato il nostro Ordine del Giorno al Milleproroghe, accettato come raccomandazione dal Governo: un primo passo, questo, importante, ma di certo non sufficiente. Recentemente la Commissione ha lavorato sui decreti attuativi della Buona Scuola, e, come forse saprete, trattandosi di decreti non è stato possibile presentare emendamenti o proposte vincolanti al Governo.

Ci riproviamo, dunque, più decisi che mai, con la manovra di assestamento della legge di bilancio che dovrebbe arrivare alla Camera prima dell’estate, e costruendo lo spazio politico adeguato per poter rilanciare un’altra proposta. Noi di Articolo-1 Mdp sosteniamo ci siamo e sosteniamo con forza questa operazione: l’impegno è quello di dialogare con i colleghi  di tutti i gruppi politici convergenti sul tema di Camera e Senato trovare il modo per presentare un emendamento  risolutivo. Chiediamo alla Ministra Fedeli di prendere posizione su questa vicenda. Non possiamo permetterci ancora reggenze, a fronte, peraltro, all’imminente uscita dei nuovi bandi di concorso per dirigenti scolastici, che verosimilmente non concluderanno il loro iter a Settembre di quest’anno.

La manovra di assestamento della legge di bilancio è della ultime possibilità per dire basta a questa situazione schizofrenica: chiediamo solo l’applicazione della legge 107. Dato che i precedenti ci sono, i posti ci sono e la copertura finanziaria non manca, chiediamo l’assunzione di una posizione chiara da parte del Governo. Questa vicenda interessa tutti i cittadini, non solo i dirigenti: se i dirigenti scolastici non sono messi in gradi lavorare, e di lavorare bene, ci rimette l’intero sistema scolastico.

Qui sotto trovate il video integrale della conferenza stampa

admin
ADMINISTRATOR
PROFILE

Ultimi articoli

Iscriviti alla newsletter

Chi sono