Iscriviti alla newsletter

Chi sono


Claudio Fava e la Sicilia: iniziato il primo dei “Cento Passi”

Claudio Fava e la Sicilia: iniziato il primo dei “Cento Passi”

Innanzitutto credo sia importante ricordare che grazie a Claudio Fava la Sinistra ritornerà finalmente all’Assemblea Regionale Siciliana dopo ben unidic anni di esilio. Tutto merito di un progetto che vuole dimostrare che in politica la coerenza è una risorsa e non una zavorra. La sinistra dunque sarà all’opposizione del governo di centrodestra. Sappiamo già che

Innanzitutto credo sia importante ricordare che grazie a Claudio Fava la Sinistra ritornerà finalmente all’Assemblea Regionale Siciliana dopo ben unidic anni di esilio. Tutto merito di un progetto che vuole dimostrare che in politica la coerenza è una risorsa e non una zavorra. La sinistra dunque sarà all’opposizione del governo di centrodestra. Sappiamo già che quella di Claudio sarà un’opposizione rigorosa, di merito, di proposta e di vigilanza. Questo perché anche dai banchi dell’opposizione si può fare molto, prendendosi cura dei diritti di tutti. Devo aggiungere che il risultato rispetta le nostre previsioni, nonostante una grottesca campagna sul “voto utile” portata avanti dal Pd e dai M5S: come se in politica bisognasse sempre votare per convenienza e mai per un’idea in cui si crede davvero. Il progetto dei “Cento Passi” mi ha insegnato molto sulla Sicilia: qui ho incontrato una comunità orgogliosa, generosa e tenace. Centinaia di facce e storie che hanno riempito di vita la campagna elettorale, trasformandola nel racconto di tanta gente. Infine, è davvero un peccato che molti siano rimasti alla finestra, perché non sanno che cosa si sono persi! Una cosa è certa: grazie ai Cento Passi abbiamo fatto il primo passo verso qualcosa di bello per tutti i siciliani.

admin
ADMINISTRATOR
PROFILE

Ultimi articoli

Iscriviti alla newsletter

Chi sono